Retour au sommet

Winter cities

  • AV Performance
  • Generative
  • Experimental Electronics
  • 1336 Vues
  • Aime
Winter cities
[Texte disponible uniquement en anglais] Una buongustaia in erba


Voglio diventare una buongustaia. Lo voglio perchè sento che mi migliorerà come essere umano. Mi farà diventare migliore e più preziosa agli occhi degli altri e di me stessa. Conoscerò cose buone, quelle che rendono la vita piacevole. Il buongustaio è una persona sensibile; sa distinguere il buono dal cattivo e dal mediocre. Qualità. Gli animali mangiano per soddisfare la fame, per sopravvivere. Noi esseri umani non abbiamo bisogno di farlo. Intendo dire che non dobbiamo fare solo quello. Possiamo far diventare il mangiare un’ esperienza. Non dobbiamo preoccuparci di procurarci il prossimo pasto – anzi! Mangiamo anche troppo. Il cibo è dappertutto. Il problema è cosa scegliere – sapere cosa è veramente buono...




Vorrei diventare raffinata – non essere solo un gradino più in alto rispetto gli animali. Se lavorassi in una fabbrica, avessi un sacco di figli, fossi in una situazione economica difficile, credo che allora mi preoccuperei di procurarmi il cibo e non avrei tempo per...bè...fare scelte riguardo alla qualità. Oppure saprei di non avere il cibo migliore ma non potrei farci niente. O se non avessi avuto una buona educazione, non saprei che ci sono cose migliori, cose più elevate –- non saprei che il cibo può diventare un’avventura....




Sapete, se vi portano in tanti ristoranti buoni, arrivate a rendervi conto che ci sono modi diversi in cui il cibo viene preparato e mangiato, e diversi modi per servirlo, con gentilezza e stile o semplicemente gettato sul tavolo da qualche cameriera trasandata. Credo che la questione si incentri su cosa venite in contatto di solito.
Ma dovete anche educarvi, voler essere educati. Dovete passare del tempo a rifletterci su. Non potete semplicemente sedere di fronte alla televisione bevendo birra o simili tutto il tempo. Dovete cercare informazioni attivamente ....
Quando andai in Sud America rimasi colpita da quanto il cibo fosse delizioso e esotico. Anche mio marito rimase molto colpito. Tutto ci piacque molto e lui mi disse, perchè non cucini qualche piatto di questi a casa... ebbi due reazioni, sapete... Pensai, “Che impudenza -– come potrei cucinare queste cose—non conosco nè ingredienti nè tempo di preparazione”! Ma fui anche lusingata e pensai “perchè non essere creativi?” Ci vorrà del tempo per imparare, ma ...

Durée (minutes)

30

Ce qui est necessaire

Una buongustaia in erba


Voglio diventare una buongustaia. Lo voglio perchè sento che mi migliorerà come essere umano. Mi farà diventare migliore e più preziosa agli occhi degli altri e di me stessa. Conoscerò cose buone, quelle che rendono la vita piacevole. Il buongustaio è una persona sensibile; sa distinguere il buono dal cattivo e dal mediocre. Qualità. Gli animali mangiano per soddisfare la fame, per sopravvivere. Noi esseri umani non abbiamo bisogno di farlo. Intendo dire che non dobbiamo fare solo quello. Possiamo far diventare il mangiare un’ esperienza. Non dobbiamo preoccuparci di procurarci il prossimo pasto – anzi! Mangiamo anche troppo. Il cibo è dappertutto. Il problema è cosa scegliere – sapere cosa è veramente buono...




Vorrei diventare raffinata – non essere solo un gradino più in alto rispetto gli animali. Se lavorassi in una fabbrica, avessi un sacco di figli, fossi in una situazione economica difficile, credo che allora mi preoccuperei di procurarmi il cibo e non avrei tempo per...bè...fare scelte riguardo alla qualità. Oppure saprei di non avere il cibo migliore ma non potrei farci niente. O se non avessi avuto una buona educazione, non saprei che ci sono cose migliori, cose più elevate –- non saprei che il cibo può diventare un’avventura....




Sapete, se vi portano in tanti ristoranti buoni, arrivate a rendervi conto che ci sono modi diversi in cui il cibo viene preparato e mangiato, e diversi modi per servirlo, con gentilezza e stile o semplicemente gettato sul tavolo da qualche cameriera trasandata. Credo che la questione si incentri su cosa venite in contatto di solito.
Ma dovete anche educarvi, voler essere educati. Dovete passare del tempo a rifletterci su. Non potete semplicemente sedere di fronte alla televisione bevendo birra o simili tutto il tempo. Dovete cercare informazioni attivamente ....
Quando andai in Sud America rimasi colpita da quanto il cibo fosse delizioso e esotico. Anche mio marito rimase molto colpito. Tutto ci piacque molto e lui mi disse, perchè non cucini qualche piatto di questi a casa... ebbi due reazioni, sapete... Pensai, “Che impudenza -– come potrei cucinare queste cose—non conosco nè ingredienti nè tempo di preparazione”! Ma fui anche lusingata e pensai “perchè non essere creativi?” Ci vorrà del tempo per imparare, ma ...

  • AV Performance
  • Generative
  • Experimental Electronics

Auteurs

Wings on the abyss
Wings on the abyss

United Kingdom London